FRATELLI MINORI

un cortometraggio di Carmen Giardina

Il 9 maggio 1978 persero la vita a poche ore di distanza uno dall’altro Aldo Moro, presidente della Democrazia Cristiana, e Peppino Impastato, giovane militante comunista ucciso dalla mafia.

Enzo, Vittorio e Antonio, tre militari di leva, sono impegnati da settimane in un posto di blocco lungo una strada dove non passa anima viva. Fratelli minori è la storia di quel 9 maggio, una lunga giornata che cambierà l’Italia per sempre.

CAST artistico e tecnico

Attori principali: Alessio Vassallo, Mauro Conte, Michele Botrugno, Paolo Sassanelli, Giuseppe Milazzo Andreani
Regia: Carmen Giardina
Soggetto e sceneggiatura: Diego Altobelli
Script editor: Chicca Profumo
Fotografia: Robin Brown
Montaggio: Marcello Saurino
Scenografia: Diego Ricci
Costumi: Eva Coen
Musica: Pivio & Aldo De Scalzi
Sound designer: Paolo Amici
Fotografo di scena: Pietro Pesce
Organizzazione generale: Alessandra Carlesi
Produttori: Roberto Pischiutta, Giuseppe Milazzo Andreani
Società di produzione: CREUZA s.r.l., Azteca produzioni

PREMI E RICONOSCIMENTI

Menzione speciale al Premio per la Sceneggiatura “RODOLFO SONEGO” (VERIFICARE ANNO prima di inserire in lista

LAGO FILM FESTIVAL – Menzione speciale alla sceneggiatura
BOVINO FILM FESTIVAL 2013 – Menzione speciale
LAURA FILM FESTIVAL 2013 – Menzione speciale
4 GIORNATE DEL CINEMA DI NAPOLI 2013 – Miglior regia
INVENTA UN FILM 2013 – Premio colonna sonora
ASTI SHORT 2013 – Premio del pubblico
CORTO CINEMA PISTOIA 2013 – Miglior cortometraggio
EFFETTO NOTO 2014 – Premio all’Eccellenza
SCIACCA FILM FEST 2014 – Menzione speciale
TRANI FILM FEST 2014 – Miglior medio metraggio
CASTIGLIONE Film Festival 2014 – Miglior cortometraggio
CASTIGLIONE Film Festival 2014 – Miglior Colonna sonora
FESTIVAL PONTINO DEL CORTO 2014 – Premio del Pubblico

Ha partecipato al RIFF – ROMA 2013

RECENSIONE FRATELLI MINORI

“Non c’è nessuna ragione per cui un cortometraggio debba essere di per se’ meno bello o meno importante di un lungometraggio, così come un racconto non è meno bello di un romanzo per il solo fatto di essere più breve… Fratelli Minori è un corto che è un po’ un piccolo fenomeno, avendo ottenuto numerosi premi in vari festival dove è stato presentato… Il film si chiude su un’immagine misteriosa ed espressiva, nella quale i tre soldati schierati in assetto da guerra… si ritrovano di fronte alla strada invasa dalle pecore. E’ un’immagine forse derisoria, che ci dà l’idea di una ribellione impotente, ma che quasi commuove. Va detto anche che il corto si avvale di un ottimo cast di giovani attori e della colonna sonora suggestiva di Pivio e Aldo De Scalzi.
(Gianfranco Cercone – Radio Radicale)